venerdì 16 settembre 2011

Panini al würstel e abbasso la sQuola!!!

“Sei contento di tornare a scuola???” “NO!!!” (certo che anch’io me le cerco!!)
“... e di rivedere la maestra???” “NO!!!” (caspita.. qui mi sarei aspettata un “un pochino”!)
“...e di rincontrare i tuoi amici???” “NO!!!” (sono in crisi... qui ero certa del si)
“ma dai ci sarà pur qualcosa di bello nel ritornare a scuola!” “NO!!!” (ok è ufficiale sono in crisi... sto cercando di farmi vedere entusiasta ma inizio a non crederci più tanto nemmeno io... passo alla sporca tattica della gola...so  che con lui funziona benissimo!)
“Dai tesorino... pensa al primo intervallo... pensa che bello dover scegliere la merenda...” “la posso scegliere io???” “ Si, ormai vai in terza elementare, sei un ragazzino e i ragazzini decidono la merenda!!!” ( grande Fabiana... un’idea geniale.. unire il cibo al senso di responsabilità... )
“Va bene mamma, ho deciso che voglio i würstel!!!”
“ scusa...???”
“I würstel. Non ho voglia di nessuna merendina, voglio i würstel!”
“Ma alle dieci del mattino?”
“Si, hai detto che potevo scegliere quello che volevo...”
E adesso? non credo che la maestra sia felice di vedere un suo alunno far merenda con un piatto di würstel e crauti il primo giorno di scuola, ma io non posso nemmeno tornare indietro... si, insomma, potrei inventare una qualche regola scolastica che vieta l’assunzione di determinati cibi durante l’orario scolastico ma non me la sento proprio: Lui è corso a preparare la cartella...e Io troverò il modo di far arrivare quei maledetti würstel a scuola!!!   
Ingredienti:
500g di farina  1 bicchiere d’acqua 1 cucchiaino di sale  1 bustina di lievito secco • 1cucchiaino di strutto • 1 cucchiaio di miele • 1/2 bicchiere di latte 8 würstel 
1
Far sciogliere il lievito nell’acqua preferibilmente tiepida. Impastare farina, acqua, strutto e miele. Aggiungere il sale e il latte e continuare ad impastare. Far riposare al riparo per circa due ore. 
2
Lavare e asciugare i würstel. Tagliarli in due pezzi.
3
Prendere delle palline di impasto stenderle fra le mani e porvi al centro una metà di würstel. Richiudere l’impasto intorno al ripieno facendo attenzione a sigillarle bene. infornare a 220° per circa 20 minuti.

38 commenti:

  1. Eh si, la cosa più bella a scuola è proprio l'intervallo!!! Un abbraccio e buon week end.

    RispondiElimina
  2. hai avuto un'idea geniale, questi panini sono buonissimi e vanno anche bene per la merenda!!!
    bacioni

    RispondiElimina
  3. credo che il ritorno a scuola quest'anno sia stato un trauma per molti più del solito...
    coraggio! un bel panino e tutto si supera!

    RispondiElimina
  4. Che bell'idea!!!...dai almeno della merenda sarà stato felice!!! ^_-

    RispondiElimina
  5. Ciao carissima bentornata,come stai??? Il tuo cucciolo ha ragione la scuola con questo caldo non e' possibile siamo ancora in estate piena, per fortuna lo hai fatto consolare con questi panini stupendi ripieni, peccato che non vado piu' a scuola!!!Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  6. ......ma sai che tuo figlio lo adoro??? Primo.... sono più belle le vacanze della squola.... secondo ..... rispetto a lui..la maestra è comunque una cariatide (lo sai anche tu che a 8 anni uno di 30 anni per noi era vecchio...ora è giovanissimo ovvio!!!!); terzo i compagni (quelli simpatici) li può vedere anche fuori dalla squola..... e quarto..... ti ha dato un bello spunto per una mitica merenda..... baci, buon weekend, Flavia

    RispondiElimina
  7. Bellissimi e bentornata che risate mi sono fatta leggendo tutto hihih mica male come merenda ^_*
    buon fine settimana Anna

    RispondiElimina
  8. Ahahah, e piccino ha ragione anche lui, mica è bello tornare a scuola! Però con una merenda così!! Io mangiavo sempre salato a merenda, quindi w i wusterl! :)

    RispondiElimina
  9. hihihi fortissima, mi immagino la scena :)))) A'però, gusti decisi l'ometto. ma hai trovato davvero un bel modo diplomatico di far arrivare i wurstel a scuola a metà mattina ;) Bentornata tesoro, mi sei mancata. Un bacione

    RispondiElimina
  10. Ma quanto mi piacciono tutte queste delizie!!!!
    E le tue foto? Una meraviglia!
    Silvia

    RispondiElimina
  11. Ciao! insomma..se c'ha voglia di wuster! però hai trovato una soluzione che ci piace molto! Non li abbiamo mai fatti, per quanto possano sembrare banali!
    ottimi e sfiziosi!
    bacioni

    RispondiElimina
  12. Stratosferico dialogo in cui mi ci rivedo in pieno...non mi resta che seguire le tue "orme" ai würstel allora. Geniale come sempre :)

    RispondiElimina
  13. Una trovata che penso proprio verrà apprezzata anche da mio figlio, quarta elementare e amore per i wurstel, al prossimo impasto non la manco di certo :)

    RispondiElimina
  14. chissà perchè questi wurstel piacciono così tanto! mia figlia è uguale!!bravissima come sempre!baci!

    RispondiElimina
  15. ahahahah ti sei fregata da sola.. così ti impari! ahaha scherzo!! hai avuto un'ottima diea.. son ottimi i rusticini con wurstel.. .-) bacioni buon w.e.

    RispondiElimina
  16. Ottima idea per accontentare il tuo pupo e farlo andare a scuola contento! Buoni! ;P
    Poi vuoi mettere una merendina col panino col wustel?! Non c'è gara!

    RispondiElimina
  17. bentornata ti aspetto per il contest.

    RispondiElimina
  18. anche mio figlio vuole sempre i wurstel per merenda, e io ogni tanto lo accontento.
    ma la tua modalità di accontentarlo mi piace molto di più, e vedremo di copiarti presto

    mamma geniale sei!

    RispondiElimina
  19. Tesoro mio bellisssssssssssssssssssssimo che bello leggertiiiii!!Hahahha te la sei cercata pero mica male la richiesta, farei merenda anch'io cosi:D...anche i miei bimbi adorano i wustell e mannaggia è una lotta ma ogni tanto cedo anch'io che che cavolo!!!Bacioni e TVBTVBTVBBBBBBBBBBBBB,Imma

    RispondiElimina
  20. che panini favolosi, complimenti, ciao

    RispondiElimina
  21. Bentornata!!ahahaha complimenti per il bimbetto!!panini super deliziosi!!buon w.e.

    RispondiElimina
  22. certo che anche tu, te le vai cercando!!!!!!! però sei riuscita nell'intento!!!!!!! bravissima... ed auguri al piccolo ometto per l'inizio della scuola!!

    RispondiElimina
  23. mi strappi sempre un sorriso!!!! Ricetta memorizzata per il mio piccolo cucciolo.

    RispondiElimina
  24. Complimenti! proverò subito la tua ricetta! sembra buonissima..
    visita il mio blog:
    mennula.blogspot.com

    RispondiElimina
  25. La "squola" sarà pure brutta, ma certamente ha avuto la merenda più buona della classe!! Bravissima cara, hai superato la crisi del no, perfettamente!! Un abbraccio!!! M.Luisa.

    RispondiElimina
  26. Ho capito perché odio andare a squola (ancora adesso!), non mi porto i wurstell! ;)))

    RispondiElimina
  27. Ma che bella idea hai avuto! Certo che te la sei proprio cercata! Ma hai rimediato alla grande!!
    Ciao e buon week end!

    RispondiElimina
  28. Ma certo che non hanno voglia di riprendere, poverini! Ricordo ancora la fatica per farli alzare quelle mattine d'inverno...che incubo! Che almeno si consoli con una merendina golosa, van bene anche i wurstel, dài!

    RispondiElimina
  29. Ma bentornata fatina!!!La squola è proprio brutta o almeno così la vedevo anch'io!!Non sai che pianti e neanche i wurstel mi avrebbero calmata!!Perciò un baciotto al tuo pargolo,che si è lasciato convincere dai tuoi panini!!A dirla tutta,se me ne passi una decina,ritorno a squola anch'io, a scuola,invece, ci vaii tu!!
    Baci dolcezza e benritrovata!!

    RispondiElimina
  30. Ahahhahaah, bentornata! e col botto. Non per la ricetta, intendiamoci, io i wurstel non li mangio e nemmeno li voglio vedere, ma le tue storie son sempre appassionanti. A presto

    RispondiElimina
  31. ahahah. una promessa è una promessa ;) e a me questi "rustici" con i wurstel mi piacciono troppo..bambino fortunato!! ciao ciao :)

    RispondiElimina
  32. Così piccini e già senza voglia di andare a scuola.... beh, però dai, il ricatto dello stuzzichino funziona sempre! ;-)

    RispondiElimina
  33. Anche la mia piccola Uvetta inappetente di natura va pazza per una solo cosa... i wuster!!! e pensa che è cresciuta fra i fornelli... ;-)

    RispondiElimina
  34. E' proprio vero che noi mamme abbiamo sempre mille risorse! Dobbiamo inventare sempre qualcosa di nuovo e la tua mi sembra proprio un'idea geniale: da copiare!

    RispondiElimina
  35. ahhah bella trovata, cmq tuo figlio è un genio del male!

    RispondiElimina
  36. www.prezzemolino.com partecipa al contest per vincere una caraffa filtrante

    RispondiElimina
  37. fantastici..mi hai riportato ai miei primi giorni di scuola..

    RispondiElimina