martedì 18 dicembre 2012

Zuppa di pesce...fuori stagione!!!

Capisco che la cosa possa sembrare sospetta... un piatto di pesce su un blog dove di pesce se ne parla pochissimo.. e in un periodo dell'anno dove dovrebbero imperversare dolci e piatti delle feste...( e si che di dolci da queste parti ce ne sono sempre tanti...)...ma abbiate fede il motivo c'è e io oggi ve lo spiego: da quando mi sono sposata ho sempre cucinato pochissimo pesce...o meglio ho sempre cucinato dei pesci che non sembrassero dei pesci perchè il mio maritino ha qualche problema di socializzazione con loro...ma io adoro il pesce e l'adoro ancora di più perchè mi ricorda casa, mi ricorda le mangiate di pesce in estate con mamma e papà e soprattutto, e qui ci avviciniamo al dunque, mi ricorda la sera della vigilia dove tutti insieme, nonni, nonne, zii, zie e cugine (si siamo praticamente tutte donne!!!!), aspettavamo l'arrivo dei regali. Il menù della vigilia non cambiava mai, ci pensavano i miei nonni e quello era.. e, a parte i broccoletti di natale e l'insalata di rinforzo, tutto il resto era a base di pesce: pasta con le vongole, orata al forno e l'immancabile e temuto capitone. E' da quando tutto questo è finito che ogni anno la mancanza per quello che era la vigilia si fa sentire, senza tristezza però, perchè la magia della sera è rimasta con i bimbi e con quello che c'è oggi, ma con un po' di malinconia per qualcosa di bello che non c'è più. Quest'anno poi, per motivi logistici, ci sono ancora cambiamenti e così io ho bisogno di qualche certezza...e così via di pesce in ricordo dei vecchi tempi ma con una bella zuppa di pesce saporita, rossa come il natale e che non faccia scappare l'uomo di casa a gambe levate!!!

Ingredienti: 
1 kg di pesce misto (io ho usato gallinelle, merluzzetti, coda di rospo, seppie, calamaretti e gamberetti)  500g di vongole e cozze  1 bottiglia di salsa di pomodoro  1 spicchio d'aglio  1 carota   2 cipolle  sedano  olio, sale e pepe  pane tostato   prezzemolo
1
Pulire bene tutto il pesce senza buttare le teste e le spine, sgusciare i gamberetti e tagliare il tutto a pezzettini.
2
Porre le verdure (carota, sedano e una cipolla) pulite e tagliate a pezzi in una pentola con abbondante acqua salata, unire il prezzemolo, le lische  e le teste dei pesci. Lasciar cuocere per ottenere il brodo. Nel frattempo pulire bene le cozze e le vongole e farle aprire in una pentola sul fuoco. 
3
In una pentola larga far rosolare la cipolla sminuzzata con tre cucchiai d'olio, aggiungere le seppie e i calamari e un cucchiaio di brodo filtrato, lasciar cuocere per cinque minuti quindi aggiungete la salsa di pomodoro, l'aglio, tutti gli altri pesci, le vongole, le cozze e due o tre cucchiai di brodo. Cuocere a fiamma viva fino ad ebollizione quindi salare pepare e lasciar restringere il sugo per una decina di minuti. Servire calda con il pane tostato e un filo d'olio a crudo.

11 commenti:

  1. Se parliamo di festa per me sarebbe trovare questa zuppa a tavola con del buon pane fresco appena sfornato per la scarpetta. L’adoro ed è un secolo che non la mangio...uff! Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  2. Quando si ha bisogno di certezze e conforto si ritorna alle origini... Hai fatto benissimo a presentarci questa meraviglia, bella la tradizione del grande cenone della vigilia con i parenti, da noi invece si usa il grande pranzo del giorno di Natale, un bacione! Ely

    RispondiElimina
  3. Mio marito andrebbe pazzo per un piatto cosi' bello di pesce, io un po' meno perche' non amo il pesce!!Approfitto per farti i miei piu' cari auguri di buone feste!!!

    RispondiElimina
  4. Che delizia una zuppetta di pesce così, sembra di sentirne il profumo. Fai bena a cucinarla, le ricette per l'anima sono indispensabili... un abbraccio

    RispondiElimina
  5. L'adoriamo la zuppa di pesce, come te siamo amanti dei piatti a base di pesce e non ce li facciamo mai mancare, ma la zuppa è qualcosa che oltre a fare bene al palato, scalda davvero il cuore.
    Un grosso bacione e sappi che ci hai messo voglia di copiarti il piatto
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  6. Sarà pure fuori stagione, ma sembra davvero ottima. Mi unisco ai tuoi lettori fissi e spero che qualche volta passerai anche tu a trovarmi! Baci!!

    RispondiElimina
  7. Ciao bellissima zuppa...ti badi postar la e partecipare al mio contest sulle zuppe??poi noi le proveremo tutte...ti aspetto
    Http://sale coccole.blogspot.com

    RispondiElimina
  8. Ok io sono innamorata delle tue creazioni, ma quando si parla di pesce non si è mai fuori luogo.. La zuppetta di pesce la gradisco sempre volentieri a patto che ci sia un crostino di pane, spero tanto che questo ottimo piatto ti abbia dato la certezza che cercavi... Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  10. Cara Fabiana


    Vogliamo invitarti a conoscere un nuovo modo di divulgare, condividere e cercare ricette on line: attraverso bellissime immagini food italiane, in un portale da mangiare con gli occhi...

    Abbiamo centinaia di foodbloggers fra i nostri utenti e migliaia di visitatori al giorno, il tuo blog è molto bello e potrebbe far parte del nostro socialfood!

    Visita adesso http://www.foodlookers.it

    Grazie, a presto

    Lo staff Foodlookers

    RispondiElimina