martedì 21 settembre 2010

Gnocchi con miele e verdure... valdimiele e la nuova rubrica delle sagre!!!

21 settembre.. è ufficiale siamo in autunno!!! Addio caldo e belle giornate di sole e addio mare...sembra tutto così triste e invece questa strana stagione tra il caldo e il freddo ci porta tantissimi regali.. tantissimi prodotti che la rendono speciale. Sono un paio d’anni che, non sapendo cosa fare nei fine settimana autunnali (troppo tardi per il mare e troppo presto per la montagna), ci siamo dati alla scoperta delle sagre paesane. E’ nato per gioco.. un semplice modo per riempire le giornate ed invece è diventato un fantastico modo per scoprire luoghi e sapori. La parte più divertente della cosa (sicuro lo è per mio marito che dopo una serie infinita di bancarelle non ne può più) è quella di comprare il prodotto tanto festeggiato e usarlo per preparare una cenetta a tema. Da qui l’idea di questa rubrica... unita alla voglia di portarvi un po’ a spasso con noi e di farvi scoprire il nostro territorio e le meraviglie che riesce ad offrire. Domenica siamo andati alla sagra del miele di montagna, il nome della manifestazione, Valdimiele, riassume bene luogo e prodotti esposti. Ci siamo lasciati andare, come dei buffi Winnie Pooh, e abbiamo assaggiato mieli particolari, birra fatta con il miele e melata, tutto rigorosamente presentato da produttori locali. A far compagnia a tanto miele non potevano di certo mancare i formaggi tipici, con cui si sposano a meraviglia.  L’idea di questa ricetta è stata dall’opuscolo della manifestazione stessa (ho cambiato le verdure usate e, mancando le dosi, ho dovuto ricreare ad occhio). L’abbinamento che a prima vista sembrava strano si è rivelato buonissimo. Prima di lasciarvi vi do un piccolo suggerimento per condire l’insalata sentito in loco: una meravigliosa salsina preparata con aceto bianco, olio, miele e un po’ di senape...

Ingredienti:
500g di gnocchi di patate  200g di formaggio tipo raschera • un pizzico di sale • olio • 2 zucchine • 2 carote 
• 1 peperone 
• 2 cucchiai di miele
1
Lavare zucchine e peperone, spellare le carote e ridurre tutte le verdure a dadini. Mettere in una casseruola ampia un cucchiaino di olio e le verdure, salare e far rosolare qualche minuto quindi aggiungere 1 mestolo d’acqua calda e lasciar sul fuoco per 30 minuti. (aggiungere acqua se necessario).
2
Lessare gli gnocchi in abbondante acqua salta e nel frattempo aggiungere alle verdure il miele. Scolare gli gnocchi e porli nella pentola con le verdure, aggiungere il formaggio a dadini e mescolare fino al parziale scioglimento di quest’ultimo. Quindi spegnere e servire.

39 commenti:

  1. davvero speciali questi gnocchi!!sempre bravissima!!un abbraccio!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Wowwww sta rubrica te l'appoggio in pieno.. e grazie a te sarà come partecipare un pò alle sagre.. Io adoro girare per bancarelle.. ma il mio fidanzato odia ste cose.. uffaaaa!! vabbè.. meno male ci sei tu!!! Questa sagra l'avrei adorata.. amo il mieleeee!!!! Quindi approvo sia la salsina per condire l'insalata.. che questi gnocchi cucinati così!!! Buonissimi!!!! smack!!!

    RispondiElimina
  3. Che belle le foto della sagra e anche l’idea di questa rubrica è molto simaptica per conoscere usi e tradizioni locali. Una manifestazione simile c’è anche a Montalcino tutti gli anni, credo proprio negli stessi giorni di valdimiele, però non ci sono ancora mai andata, uffi!
    Sarà anche finita l’estate ma quel piattino di gnocchi è davvero solare e allegro, e visto che il contrasto dolce-salato non mi dispiace affatto sarei proprio curiosa di assaggiarlo. Un bacione

    RispondiElimina
  4. Rubrica azzeccatissima!!!!Visto il periodo!!
    Da noi domenica c'è la fiera del cardo e della cipolla!!!! Che bello!!!!
    Piattino molto invitante, complimenti!!!!!
    A presto con gli aggiornamenti!!!!

    RispondiElimina
  5. grazie per essere passata!!! Bellissima l'idea delle sagre..e quegli gnocchi..mmm..una delizia solo a guardarli, io poi sono davvero golosa di miele!

    RispondiElimina
  6. Ma che belle le sagre paesane le adoro e quel piatto di gnocchi davvero favoloso, mai conditi gli gnocchi in questo modo e' da provare!!! Bacioni cari!!!

    RispondiElimina
  7. ciao,Fabiana^;^ bentornata :)questi gnocchi sono una favola!!originalissimo l'impiego del miele;0))bravissima e grazie per questa interessante rubrica e per le bellissime e ghiottissime immagini :))baci baci

    RispondiElimina
  8. Fabi, che piattino favoloso!!! Mi sa che mi piaceranno da morire!
    Complimenti e un bacione

    RispondiElimina
  9. Carinissimo il tuo blog e molto simpatico il nome che hai scelto! Io sono reduce da 4 giorni a Friuli DOC quindi sostengo tutte le sagre e i prodotti tipici. ottimi gli gnocchi!!

    RispondiElimina
  10. Posso dirlo?!?? io ADORO le sagre, girare per bancarelle e assaggiare tutte le specialità locali....molto rilassante, distensivo!!! e poi si imparano un sacco di ricettine nuove come eusta. Non ho mai preparato un primo con il miele...adesso sono moooooolto curiosa ;)

    RispondiElimina
  11. che ricetta particolare, amo il miele, ma questo abbinamento non l'avevo mai provato!

    RispondiElimina
  12. Bell'idea sia il sughetto sia il condimento per l'insalata, così ci hai dato due suggerimenti al prezzo di uno :-)
    Un caro saluto!

    RispondiElimina
  13. WoW! una rubrica sulle sagre! hai senz'altro i lmio sostegno! QUesto è il periodo migliore dell'anno perchè ci sono sagre dovunque, sopratutto qui in Toscana! E questi gnocchi.... mmmmh, una delizia!Un abbinamento molto particolare ma sicuramnete buonissimo!

    RispondiElimina
  14. adoro il miele e gli gnocchi!!!!!
    Me gusta questa rubrica!
    Un abbraccio
    C.

    RispondiElimina
  15. ...che bella idea questa rubrica, vado matta le sagre!!!! :) a dirla tutta credo di essere un bancarella-dipendente ihih :) ma sai che hai fatto delle foto da professionista???? :) per quanto riguarda il miele anche qui siamo a livelli di caso clinico...in famiglia è di uso quotidiano, pensa che dagli apicoltori di fiducia ogni anno ne ordiamo circa 30 kg! :D :D puoi immaginare quanto abbia apprezzato il tuo post...e la tua favolosa ricetta!complimenti, Fabiana cara :):) un bacione

    RispondiElimina
  16. l'autunno è la stagione delle sagre! i funghi, le castagne, quante cose buone! e i tuoi gnocchi... gnam gnam

    RispondiElimina
  17. Fabià e non me lo dovevi fà!!Insomma tu conosci la mia passione per il miele,e mi fai questo post??No.è troppo..mannaggia..sai quanti tipi di miele hai visto e magari pure assaggiato!!Vabbè mi accontento di guardare le foto e immaginare il sapore di questi gnocchetti!!La prossima volta mi porti pure a me???baci bella fanciulla!

    RispondiElimina
  18. L'idea della sagra dove provi mieli diversi, e anche l'introvabile melata, mi fa un po' invidia !!!!!! Gli gnocchi sono sorprendenti ! Un bacio !

    RispondiElimina
  19. Ciao cara!! Ma che delizia questi gnocchi!! Originalissimi!! Fanno venire una fame bissa a guardarli!! Quella sagra dev'essere strepitosa!! Bacioni!

    RispondiElimina
  20. I gnocchi con il miele?! ma che cosa originale!!!! non posso non farti i miei complimenti.. ma posso farti una domanda? è meglio del miele molto profumato o uno un pò meno? te che miele hai usato? ok basta con l'interrogatorio ^_^
    p.s. complimenti per le foto della sagra!! bellissime!!!

    RispondiElimina
  21. Uhhh proprio qualche minuto fa, pagno ed io abbiamo espresso il desiderio di voler uscire questo fine settimana alla scoperta di qualche sagra (vedremo su internet, se nei dintorni ce ne qualcuna)
    Ricetta mooooolto curiosa!
    baci

    RispondiElimina
  22. Eccomi tesoro...un inizio dolcissimo direi per questa rubrica davvero speciale!!!Aspetterò con ansia gli appuntamenti golosi con le sagre anche perchè se le ricette sono tutte come questa non posso fare altrimenti...sono una vera amante del miele, a casa mia non manca mai e sempre assolutamente bio, il mio preferito è quello di tiglio ma stravedo per tutto il miele ed amando i sapori agrodolci devo dirti che proverò questi gnocchetti così originali!!!Un abbraccio grosso! A presto

    RispondiElimina
  23. Una ricetta deliziosa, certo da un'amante del fformaggio con il miele non poteva essere altrimenti.
    Bella l'idea della rubrica.....sai che anch'io ne ho una in programma?
    Bello, più sono, più cose s'imparano.
    Un abbraccio e a presto

    RispondiElimina
  24. A me le sagre paesane autunnali mi garbano proprio tanto! Quegli gnocchi sono molto invitanti e originali!

    RispondiElimina
  25. Una volta ho assaggiato delle tartine con senape e miele e me ne sono innamorata... ma all'aceto balsamico che adoro non avevo pensato... Un suggerimento che farò sicuramente mio. Grazie!
    Piesse:
    dato che son piemontese anche io... non è che le date delle sagre ce le puoi dire prima anzichè dopo??? :D (scherzo. bel repoartge!)

    RispondiElimina
  26. Adoro le sagre!!!

    Questo piatto è davvero invitante!!!...da provare!!!

    RispondiElimina
  27. adoro le sagre qui a breve ci sarà quella dedicata ai funghi e spero di farci un salto e degli gnocchi che dire.....troppo gustosi tesoro!!!!!!!!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  28. Anche io vado matta per le sagre, mio marito molto meno! Ricetta veramente sfiziosa, qui non è ancora così autunno ma gli gnocchi sono sempre graditi:)

    RispondiElimina
  29. bello questo piatto agrodolce! veramente gustoso! poi il miele con i formaggi ci sta così bene...

    le sagre io me le perdo sempre, sarebbero da coltivare di più

    RispondiElimina
  30. che meraviglia questa sagra a valdimiele!!!! Vicky sarebbe impazzita per Winnie mentre noi per questi gnocchetti deliziosi!!
    bacioni fico&uva

    RispondiElimina
  31. Ciao, complimenti per la nuova rubrica veramente interessante e per questi gnocchetti da favola....
    bravissima!Ele

    RispondiElimina
  32. Adoro già questa nuova rubrica =) di sagre non si parla mai abbastanza =) fosse per me andrei a tutte =D

    RispondiElimina
  33. Splendida ricetta, da rifare assolutamente...anche per una come me, che non ama il miele :-)
    un abbraccio

    RispondiElimina
  34. adoro le sagre e questa nuova rubrica mi piacerà un sacco!Gli gnocchi sono davvero curiosi!Li proverò di sicuro!

    RispondiElimina
  35. Concordo!!! anche io amo andar per sagre e fiere paesane, come dici un'ottima maniera per scoprir luoghi, tradizioni e cibi tipici!
    Come mi sarebbe piaciuto esserci a questa sul miele, alimento che adoro!
    e poi complimenti per questa ricettina davvero originale!!!!
    brava!

    RispondiElimina
  36. Mi piace partecipare alle fiere, anche se purtroppo non ne sono un'assidua frequentatrice: seguirò la nuova rubrica con interesse :)

    RispondiElimina
  37. Gnocchi con il miele!? Perchè non ne avevo mai sentito parlare prima?!?Devono essere semplicemente deliziosi!!

    RispondiElimina
  38. Ciao,
    siamo una trattoria siciliana di Milano. Siamo in via Savona. Ci piace il tuo blog.
    Siamo appena partiti, ma posteremo tutto all'insegna della Sicilia: ricette, vini, racconti di città e cultura.
    Se ti va puoi seguirci.
    A presto!
    Trattoria Trinacria
    http://trattoriatrinacria.blogspot.com

    RispondiElimina