giovedì 25 marzo 2010

Crespelle ai porri...con tanto di litigata!!!

Questi saccottini di crespelle sono nati molto per caso e sono il frutto di una spesa molto difficle!!!  Ma partiamo dall'inizio: l'idea per stasera era quella di fare dei saccottini di mortadella ripieni, così sono andata al mercato dal mio salumiere di fiducia e qui è cominciato il tutto. Mentre ero in coda che aspettavo già da un po' si mette dietro di me una ragazza che sembrava appena uscita da una rivista di moda, bellissima e altissima. Quando tocca a me il MIO salumiere e sottolineo MIO (per intenderci quello che di solito mi chiede sempre come stanno i bambini, che mi apre il prosciutto nuovo perchè più buono e che mi da i pezzi di parmigiano con meno crosta) fa finta di non vedermi (può non avermi  visto??)  e si rivolge alla super modella: "cosa posso darle???"... come, cosa posso darle?... tocca a me , è il mio turno, è da un'ora che aspetto e sta pure finendo la mia mattina di libertà; così non potendo proprio aspettare decido di dire la mia: "scusate ma in realtà toccherebbe a me!!" e lui cosa fa??? si rivolge ancora a lei con un mega sorrisone "cosa dice la facciamo passare così non brontola più"  nella mia mente un turbinio di pensieri:
1° Tocca a me e  non siete voi a farmi passare
2° Non ho assolutamente brontolato ma ho solo gentilmente fatto notare che c'ero anch'io
3° Se becco chi ha detto che quello che conta è la bellezza interiore lo gonfio di botte
4° Quanto prosciutto e formaggio vuoi che compri quello stecchino??!!!!
5° Stasera mangeremo pasta
Stavo tornandomene a casa ormai decisa a ripiegare su una semplice pasta al pomodoro quando passo davanti al banco della frutta e verdura di Mario: età media delle signore in fila 70 anni...posso farcela!!!
Ingredienti per le crespelle:
250g farina • 3 uova • 1/2l di latte • olio • sale
Ingredienti per il ripieno:
2 porri 300g di stracchino  olio • sale 20g di burro
1
Versare la farina in una ciotola, unire le uova e un pizzico di sale e mescolare con una frusta, aggiungere il latte a filo sempre mescolando e stano attenti a non formare grumi. Ungere una padella antiaderente larga circa 28cm, in modo da poter chiudere comodamente il fagottino una volta imbottito, scaldarla sul fuoco, versarvi un mestolo di pastella e ruotarla per distribuire il composto. Cuocere per 2- 3 minuti girandola a metà cottura.
2
Scaldare il burro in una padella (io ho usato la stessa, cosa non si ci inventa per fare meno fatica), aggiungere i porri lavati, privati delle estremità verdi (tranne alcune che servono come nastro per chiudere i fagottini) e tagliati a rondelle sottili. Far rosolare per qualche minuto quindi abbassare il fuoco, salare e cuocere per 20 minuti circa in modo da farli diventare molto tenere. Aggiungere lo stracchino e farlo sciogliere.
3
Lessare le foglie verdi tenute da parte per qualche minuto, scolarle e tagliare a strisce per il lungo. Sistemare un cucchiaio abbondante di composto su ogni crespella e chiudere quest’ultime a fagottino, Quindi disporle in una pirofila precedentemente unta d’olio. Scaldare  in forno per una decina di minuti minuti. (volendo possono essere preparate in anticipo e scaldate prima di essere servite)

45 commenti:

  1. Scandaloso!!!Ti ha trattato come una vecchietta acida!!!Per cui...si cambia macellaio!!Buonagiornata tesoruccio...non farci caso, la beltà col tempo sparisce e noi almeno sapremo prendere i nostri mariti per la gola....lei no!!!tiè!!Bacio mamma mia queste colombe...vado!!

    RispondiElimina
  2. No,dai non prendertela...anch'io sarei andata su tutte le furie soprattutto quando (sempre) sono di fretta!I fagottini sono fantastici!Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Belli bellissimi questi fagottini semplici, gustosi e carini da verdere!!! E poi dicono che la bellezza non conta??? Baci baci buona giornata!!!

    RispondiElimina
  4. Assurdo, proprio il tuo salumiere ti tratta così!! Gli ormoni fanno brutti scherzi!! Brutto cattivo!! povera Fabiana :( però dai ti se rifatta alla grande con queste crespelle alla faccia sua!

    RispondiElimina
  5. Belli i fagottini ! per il resto....è stato davvero un cafone ! bacio

    RispondiElimina
  6. ahahahha che figata di racconto!
    Troppo simpatica ^_^
    e troppo buone le crespelle, menomale che non hai cambiato idea!

    RispondiElimina
  7. Vengo a corcare di botte pure io quello che ha detto che è la bellezza interiore quello che conta! AHAHAH!
    Senti ma questi fagottini li ho visti su tantissime riviste mi hanno sempre entusiasmato voglio proprio provarli con quel ripieno mi intrigano moltissimo!

    RispondiElimina
  8. Fabi hai fatto di nuovo un centro di mega simpatia con questo racconto ;)
    Ma che vuoi farci, mia mamma dice sempre che gli uomini ragionano con una cosa sola che NON è il cervello! Fa' un po' te i conti...Comunque, alla faccia del salumiere queste crespelle sono proprio un'amore, pure con la presentazione chic ;) Un bacione tesoro

    RispondiElimina
  9. hehehe! quella della bellezza interiore mi ha fatto scompisciare!
    mi unisco a te nel gonfiarlo di botte...e gonfierei di botte pure la supermodella...così, non si sa mai
    naa scherzo :o)
    ...forse...

    ps. secondo me lo stracchino ci sta meglio, è più fresco e leggero ;)

    RispondiElimina
  10. Sei riuscita a tirar fuori il lato ironico anche da una situazione che anche a me avrebbe fatto infuriare!!! ...bravissima!!! oltre che simpaticissima!:)))
    Belli pure questi fagottini...adoro i porri... son divorabili pure senza mortadella! ...cmq per dispetto cambierei salumiere!;)
    baci!

    RispondiElimina
  11. ahah! Queste sì che son soddisfazioni! :)

    RispondiElimina
  12. Bellissimi questi fagottini di crespelle. Riguardo al salumiere questa è l'ennesima prova che gli uomini quando vedono una bella donna perdono la testa. Anch'io avrei fatto come te, io faccio la mia fila e attendo pure ore, ma se poi qualcuno cerca di fare il furbo e saltare la fila, la cosa mi irrita alquanto! Un bacione

    RispondiElimina
  13. Guarda sei troppo forte!!! Anche a me capita spesso e mi viene un nervoso!!! Ma poi mi dico..lascia perdere che la vita è breve!!! Si fa così per dire!!!Comunque i tuoi fagottini sono bellissimi !! Bravissima!! Bacioni.

    RispondiElimina
  14. ma dai lasciali perdere,lui voleva cogliere l'attimo e lei pavoneggiarsi come una gallina...meglio cosi almeno hai potuto preparare sta meraviglia!!nulla accade per caso ahahaah baci

    RispondiElimina
  15. Fabiana che delicate e carine queste crespelle!!
    Bravissima! Bellezza e semplicità....Alla faccia della stangona stecchina e del salumiere!! ;D Un bacio

    RispondiElimina
  16. senti, fossi in te farei una cosa, porterei al macellaio un bel vassoio di crespelle, alla facciaccia sua :-)

    RispondiElimina
  17. Veramente simpatico il tuo racconto Fabiana! Cafone il tuo salumiere e cafona pure la "bellona" perchè poteva spiegare che non toccava a lei...
    ma però ti sei consolata con queste deliziose crespelle!!!
    Ciao e buona giornata!

    RispondiElimina
  18. Mi hai fatto morire dal ridere con il tuo racconto :)...
    grazie, perchè oggi non era un gran giornata.

    RispondiElimina
  19. Ma che cattivo!!!! guarda io non ci andrei più, così impara!!! e poi anche la stangona è stata molto maleducata!!!...che gente, incredibile!!! le crespelle sono deliziose, davvero fantastiche ed anche belle...complimenti, un bacio...e non ci pensare più...

    RispondiElimina
  20. Non ti deprimere...non è colpa tua se il mondo abbonda di cafoni stupidi.
    Si dice altezza è 1/2 bellezza..ma ppunto non è tutto!!! è solo 1/2......bisogna avere altre qualità per essere completi
    Ciao e complimenti per le crespelle sono belle e la presentazione ok!

    RispondiElimina
  21. questi fagottini sono buonissimi e gustosi! complimenti come sempre! ciao!

    RispondiElimina
  22. ...mi hai fatto morire col tuo racconto...
    Beh però hai ovviato con queste crespelle magnifiche..

    RispondiElimina
  23. sono svenuta dal ridere.... proprio vero che gli uomini sono tutti uguali... e alla facciazza sua ti sono venute delle crespelle meravigliose, ma se le facevi vedere alla stangona, tettona culettona avrebbe mangiato solo il profumo!!!! :-)))

    RispondiElimina
  24. ciao fabiana!! si ho una e mail!! è fabiolina_1989@hotmail.it :O) grazie!! aspetto con ansia!! e cmq io a quello gli avrei tirato anche una borsettata!! :O) ehehehe bacio!!!

    RispondiElimina
  25. Un bel cazzotto in faccia al provolone,un colpo di tacco all'indietro a miss Italia e tutt e' a pòst Fabià!!Ma commè !!?sei andata via,hai capitolato??????Beh meglio non fare sceneggiate napoletane ma,spero che almeno due paroline gkiele hai dette..ma il "verdummaro"è stato più gentile?almeno sulle settantenni hai avuto la tua rivalsa?Fabià mi raccomando,dimentica il salumiere traditore sono venute meglio senza mortadella,sempre più brava tesò!!

    RispondiElimina
  26. Mettiamola così....voleva servirla per prima per liberare il negozio da un essere così finto!!!Toh!!!evviva le donne vere e le casalinghe!!!e poi se ti serviva dopo poteva perdere più tempo con te nooo?!?!?...
    comunque, sai che gli uomini ce l'hanno stampata in fronte noo!!??

    comunque sia questi saccottini sono stupendi e buonissimi alla faccia della stangona!!!

    RispondiElimina
  27. Ragazze grazie a tutte per i complimenti ma soprattutto per la solidarietà...questa volta ho perso la battaglia ma non ho intenzione di cedere...scoverò un piano d’attacco!!! Dami per farti stare tranquilla ti comunico che con le settantenni è andata bene, ero la più sciantosa!!!
    un bacio a tutte

    RispondiElimina
  28. io non sarei stata zitta, ma io quando mi incavolo per queste cose sono iena, soprattutto se fosse x colpa di una supermodella! però ci abbiamo guadagnato queste splendide crespelle..quanto sono buoni i porri con lo stracchino?

    RispondiElimina
  29. ahahahah cambia salumiere!!
    p.s. queste crespelle sono ottime!

    RispondiElimina
  30. la tua più grande soddisfazione sarà passare davanti al suo negozio, fargli un sorrisone smagliante e... tirare dritto verso un'altra salumeria... che ride bene chi ride ultimo ;)

    e d'ora in poi crespelle una volta a settimana, visto che ti vengono uno spettacolo!

    RispondiElimina
  31. ciao fabiana che tipo il tuo salumiere!!!! pero' non tutti i mali vengono per nuocere, queste crespelle sono un capolavoro! buona serata!

    RispondiElimina
  32. hihi mi sarebbe piaciuto vedere la tua faccia,mamma mia ma come si deve fare con questi uomini......
    Per quanto riguarda le crespelle ti faccio i miei complimenti,ti sono venute una meraviglia!

    RispondiElimina
  33. Che avventura disavventura, ce ne sono di co.... emh cafoni in giro eh!!! :D
    Complimenti per i fagottini, stupendi!
    buona serata.

    RispondiElimina
  34. come ti capisco, anch'io mi sarei arrabbiata!!! troppo carine queste crespelle! un bacione

    RispondiElimina
  35. Tenerissimi i tuoi sacchettini!! *.*

    RispondiElimina
  36. Carissima Fabiana, mi hai fatto morire dal ridere, ma anche riflettere...il tuo caro macellaio non se la merita una cliente così assidua come te: stai pur certa che se lo cambi con uno che rispetta i turni delle clienti, ti noterà sicuramente questa volta e si ricorderà benissimo di te!
    Sei così cara, mi hai fatto tanta tenerezza!
    Complimenti per la ricettina: è così elegante che sembra preparata da un grande chef!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  37. Buona notte tesoro...finalmente le colombe hanno preso il volo...non ce la faccio più!!!Bacio

    RispondiElimina
  38. ...che rabbia, da strangolare la Barbie sul posto!!! -.-
    però c'è un lato positivissimo in tutto questo: le tue crespelle!! :) il ripieno è un connubio ottimo...e presentate così fanno un figurone! :) però poi le infili in forno già formate???non ho mai provato per paura che si carbonizzasse il filo verde...complimentiiii!!sono stupende...e la foto è bellissima :)un abbraccione!!

    RispondiElimina
  39. Questi uomini a volte hanno davvero fette di mortadella sugli occhi!
    comunque i tuoi fagottini sono davvero belli e senza mortadella piu` dietetici!
    franesca

    RispondiElimina
  40. Ahhhhhhh non so cosa ti avrei combinato...ma sai cosa devi fare ora...di sicuro la prossima volta il TUO salumiere ti vedrà...e tu rivolgiti ad un altro se c'è un altro dietro il banco oppure se è solo tiragli fuori un paio di occhiali e con molta grazia gli dici:" Aspetta ti ho portato un regalino...così mi vedrai meglio la prossima volta che sei accecato dal bagliore!" ahahahah.....
    tutti uguali questi uomini....
    ma si dai in compenso ce l'hai fatta al banco della frutta..ahahah
    scherzo ma io davvero gli farei uno scherzo del genere...complimenti per le crespelle devono essere delicatissime!!!
    ciaooooo e nunt'arrabbià chi tu fa fà!!!

    RispondiElimina
  41. hahaha... ha ragione è proprio fesso sto salumiere, s'è perso una gran cliente per una che al massimo compra 1/2 etto di prosciutto cotto... magari è anche una bella fortunata che può strafogarsi quanto vuole... ma noi le vogliamo male, quindi nono, non mangia mica quella! ;)
    bELLISSIME LE CRESPELLE INFAGOTTATE!

    RispondiElimina
  42. Ciao fabiana ho ti offro un segno di amicizia, se passi da me lo puoi ritirare.
    Ciao e buona domenica

    RispondiElimina
  43. hello
    I have a quote for you on my blog, come on take it
    good day

    RispondiElimina
  44. Fabiana c'è un premio per te sul mio blog, spero sia gradito, ciao a presto :)

    RispondiElimina